oltre 40000 mq di spazio

IL PARCO

Il parco di Capriolandia si estende su 2 ampie colline per un totale di oltre 40.000 mq, in parte attrezzate con gazebi e tavoli per picnic, castello di legno, scivoli, percorso PARKOUR, ZIP LINE di 300 mt tra andata e ritorno per volare da un collina all’altra, in totale sicurezza agganciati a cavi di acciaio con carrucole, attrezzatura e personale di assistenza.
Se hai un cane, puoi portarlo con te (a patto che sia munito di guinzaglio e museruola).
A Capriolandia troverai spazi coltivati ad orto recintati: vedrai crescere dal semino iniziale piantato, la spezia, l’ ortaggio, il tubero... e alla maturazione, e potrai raccogliere ed assaporare il ``tuo prodotto finale``!

Alcune zone del Parco sono attrezzate per essere raggiunte senza difficoltà anche da utenti disabili.

SABATO E DOMENICA DALLE 10.00 ALLE 20.00.

Lunedì CHIUSO.

 

il cliente potrà usufruire di:
  • Gazebi ombreggianti
  • Castello realizzato a mano in legno di robinia
  • Gioco arrampicata in legno realizzato a mano
  • Percorsi botanici all’interno di orti e frutteti
  • Percorso naturalistico faunistico nel bosco
  • Percorso lungo corso d’acqua: percorso didattico nella biodiversità.

Sabato e Domenica dalle 10 alle 21.
Ingresso:

5€ adulto, GRATUITO per i bimbi sotto il metro e chi arriva a piedi o in bici!

A disposizione dei clienti ci saranno:
  • Gazebi attrezzati antisismici
  • Castello realizzato a mano in legno di robinia
  • Gioco arrampicata in legno realizzato a mano
  • Percorsi botanici all’interno di orti e frutteti
  • Percorso naturalistico faunistico nel bosco
  • Percorso lungo corso d’acqua: percorso didattico nella biodiversità.

Vediamo ora nel dettaglio i motivi per i quali è consigliabile portare i bambini a fare esperienze in mezzo alla natura a Capriolandia:

ros
STIMOLAZIONE DEI SENSI

Prova a ricordare l’ultima volta che hai fatto una passeggiata in mezzo alla natura, sicuramente ti torneranno in mente tante sensazioni diverse, il suono del vento che muove le fronde degli alberi, il profumo dei pini o delle foglie bagnate dalla pioggia, la sensazione del prato sotto i piedi oppure il sapore di quel frutto appena colto da una pianta.

Questi ricordi sono la prova della capacità dell’ambiente naturale di attivare contemporaneamente tutti i sensi, questa sollecitazione diffusa provoca piacere e rilassamento. Questa circostanza viene definita attenzione diffusa: che si mette in campo nel momento in cui ci troviamo a confrontarci con stimoli sensoriali inattesi.

MOVIMENTO

I bambini, specie nei primi anni di vita, per avere un corretto sviluppo sensoriale hanno bisogno di stimoli sia a livello celebrale che fisico. Per questo il tempo trascorso nella natura è così importante per la crescita: la possibilità di camminare, correre, saltare e arrampicarsi sono sollecitazioni essenziali per permettere al bambino di prendere confidenza col suo corpo, con la fatica e lo sforzo, prendendo coscienza e conoscenza dei propri limiti.

L’esplorazione di un ambiente nuovo e ricco di stimoli sensoriali come quello naturale, propizia uno scambio di informazioni e risposte tra i muscoli e il cervello, tra le cellule muscolari e quelle nervose, il bambino può così andare migliorando e perfezionando non solo le sue prestazioni fisiche, ma anche le sue capacità psichiche e intellettive.

943418_10200632098359221_1034693092_n - Copia
10614380_10203569724678043_8108975117887016841_n
SCOPERTA E MERAVIGLIA

La ricerca di Hoffman ha dimostrato che i bambini vivono molte esperienze di estasi e trascendenza durante l’infanzia e quelle chi si possono definire più spirituali avvengono proprio nella natura. Gli ambienti naturali che abbiamo ereditato e ulteriormente sviluppato in Capriolandia sono ricchi di stimoli e percezioni per tutti i sensi del bambino, che possono così affinarsi e svilupparsi.

La possibilità di scoprire in ogni momento qualcosa di nuovo, di venire in contatto con forme di vita vegetali e animali che non si conoscono o che si sono viste solo attraverso la mediazione di un mezzo, sono potenti spinte per la curiosità, per la voglia di scoprire e il gusto della conoscenza. Tutti questi strumenti devono trovare spazio nella “cassetta degli attrezzi” di un bambino, essendo essenziali per la crescita umana e personale.

APERTURA E ADATTAMENTO

Nei paesi nordici c’è un detto che recita più o meno così “There’s no such thing as bad weather, only bad clothing”, “non esiste il brutto tempo, solo un abbigliamento sbagliato”. Questa frase mostra uno spirito di adattamento diverso nei confronti degli imprevisti e della vita in generale. Nei paesi nel nord la natura sa essere dura e meravigliosa, i cambiamenti climatici sono repentini e spesso colgono alla sprovvista se non si è opportunamente preparati.

Sole, pioggia, vento e tempesta, sono tutte condizioni che nella natura posso alternarsi in fretta, ecco perché stare a contatto con la natura porterà i bambini ad essere aperti al cambiamento, pronti all’imprevisto, accogliendolo come qualcosa che accade e da affrontare con calma e il giusto spirito di adattamento. Insegnamenti fondamentali per la crescita del bambino.

neb
IMG_0065
SUONI E RUMORI NATURALI

Quante volte ti è capitato di vedere cd musicali e playlist di mp3 create per il rilassamento riprodurre i suoni della natura. Non sono certo casuali, molti sono gli studi che riconoscono proprio a questi suono un effetto rilassante e utile alla concentrazione, negli ultimi anni si stanno anche sviluppando dei percorsi terapeutici incentrati proprio sugli effetti che i suoni della natura hanno sullo sviluppo del bambino e su pazienti affetti da diverse malattie.

A Capriolandia è possibile ascoltare il verso di uccelli di tante razze, inclusi rapaci, il richiamo dei caprioli in amore e il grugnito dei cinghiali, oltre ai rumori dei ruscelli e delle foglie degli alberi, e non solo…

TEMPO DISTESO

La civiltà contadina e la vita dei boschi dipendono interamente dai cicli della natura, ovvero dai tempi e dalle stagioni, senza che ci sia la possibilità di forzare o cambiare le cose. C’è un tempo per le fioriture, un tempo per le colture e uno anche per gli alberi e i loro frutti.

Tempi da rispettare e da aspettare, ecco uno degli insegnamenti più preziosi che Madre Natura possa dare ai bambini, ovvero l’importanza dell’attesa, la necessità di aspettare per ottenere qualcosa e, di riflesso, la necessità di avere del tempo da perdere, nel gioco e nella scoperta degli angoli più naturali e selvatici di Capriolandia.

IMG_1271
mat
CREATIVITÀ E IMMAGINAZIONE

La natura offre moltissimi elementi essenziali non solo per la sopravvivenza ma anche per l’immaginazione e la creatività dell’uomo. In un ambiente selvaggio come quello di Capriolandia, la natura ha ancora le potenzialità di trasformarsi in qualsiasi cosa ed è solo lo sforzo immaginativo e creativo del bambino a completare l’opera.

Nella natura si sviluppa il pensiero divergente, quello basato sull’intuito, l’iniziativa e la capacità di trovare soluzioni diverse per uno stesso problema, di esplorare la realtà e di vederla sotto aspetti diversi, di usare in modo nuovo mezzi di espressione noti e di trovare mezzi e modi nuovi di espressione. Gli animatori di Capriolandia sono qui per aiutare i bambini a stimolare la creatività e l’immaginazione giocando con la natura.